_______________________________
 

Dimensione trading

 

L'arte di Investire

  _______________________________
 

 

           
     
       
      Home   Fib daily report

Oscillatori: il RSI rimane in area neutrale ma sospende, almeno momentaneamente, il potenziale short da 16400, mentre lo stocastico di brevissimo termine ha già identificato, come specificato nei precedenti articoli, una condizione short  (ad alto rischio) da 16550/16500 punti circa. Lo stocastico di breve termine è flat e rimane in area di ipercomprato lieve. Volumi: flat e possibile buy-stop per la prossima seduta. Money flow index: condizione di neutralità; livello critico a 16770 (validità principalmente in close serale).     ... continua

___________________________________________________________________

 

      Servizi  
      Soluzioni  
      Contatti  
      Link  
      Sezioni speciali  
      Privacy  
      Disclaimer  
__________________________________________

 

Errore di valutazione?

banche

MPS probabilmente è messa peggio di quando andò vicino al fallimento e Monti pensò di salvarla intervenendo a suon di miliardi (quei miliardi presi dalla gente e che, invece di tornare alla gente sotto forma di lavoro, servizi sociali e sanitari andò nelle mani di banchieri incapaci, senza scrupoli e mangiasoldi), ma il presidente della repubblica, a fine anno, disse che l’italietta era salva e si era salvata senza l’aiuto dell’europeetta (non accennò al fatto che, grazie alle sue scelte e a quelle di Monti, i poveri nel nostro paese si incamminarono verso il raddoppio, numericamente parlando). Continuerà, dunque, la politica di salvataggio di coloro che,  ... continua

________________________________________________________________________

 apple
 
________________________________________

Apple

Il rendiconto del primo trimestre dell’anno fiscale 2016, chiusosi il 26 dicembre 2015, ha mostrato ancora ottime e positive evidenze per la società, sia a livello economico che finanziario. I dati positivi riguardano l’utile netto (18,4 miliardi di dollari),  in crescita dell'1,9%, mentre il livello di vendite dell'iPhone registra un calo delle vendite per la prima volta dalla sua commercializzazione, calo dovuto principalmente all'indebolimento del mercato cinese (74,8 milioni di unità, inferiori alle attese, il 66% delle vendite totali). Le dichiarazioni della dirigenza (Fonte: AGI, 26/1/2016): "Il nostro team ha portato a termine il più grande trimestre di sempre per Apple, grazie ai prodotti più innovativi al mondo e alle vendite record di sempre per quanto riguarda iPhone, Apple Watch e Apple TV. La crescita del nostro business dei Servizi ha accelerato nel corso del trimestre fino a produrre risultati record, e la nostra base installata recentemente ha raggiunto l'importante traguardo di un miliardo di ... continua

 

________________________________________________________________________________